La Danza va a scuola

CORSO DI FORMAZIONE IN PEDAGOGIA DEL MOVIMENTO 
IV^ Edizione 2017 - 2018

Il corso si propone di formare figure professionali preparate a promuovere la dimensione creativa e sensibile del corpo nell’educazione e riqualificare esperti di movimento capaci di operare nel contesto scolastico per:

- favorire il pieno sviluppo della persona
- offrire a bambini e ragazzi la possibilità di esprimersi attraverso il corpo inteso come luogo di confine e d’incontro tra diversi linguaggi
- migliorare l’integrazione scolastica e sociale attraverso la corporeità
- facilitare l’azione dei diversi interventi educativi

Scuole Statali

L'Edizione 2017 -  2018

L'impianto metodologico attuale fonde  i principi costitutivi dell'arte della danza evidenziati dagli studi di Rudolf Laban con quelli in psicocinetica sullo sviluppo psicomotorio della persona in età evolutiva condotti dal Prof. Jean Le Boulch.
I corsisti potranno acquisire un bagaglio di conoscenze e solidi strumenti operativi per realizzare in modo personale e flessibile, l'attività didattica nelle scuole pubbliche di ogni ordine e grado.

La durata complessiva del Corso è di 15 mesi.

  

 STRUTTURA DEL CORSO

Il corso si articola in quattro fondamentali azioni formative:
PEDAGOGIA COREUTICA
COREOLOGIA
PSICOMOTRICITA’
ELEMENTI DI PEDAGOGIA DEL LINGUAGGIO  MUSICALE

ciascuna delle quali così suddivisa:

Formazione personale
per l’arricchimento  delle proprie conoscenze finalizzate all’intervento educativo e coreutico in ambito scolastico
Ore frontali – Osservazione - Studio individuale

Itinerari operativi
per la pratica con bambini e ragazzi
Esercitazioni - Verifiche - Tirocinio in situazione con gruppi classe di scuola pubblica dell’infanzia e primaria.

 

CONTENUTI DIDATTICI DELLE DIVERSE AZIONI FORMATIVE:

PEDAGOGIA COREUTICA

Aspetti metodologici

-Inventare la lezione ovvero costruire la lezione per obiettivi e competenze: parametri di riferimento per esplorare, improvvisare, comporre
-Abilità e creatività: progressione e circolarità dei contenuti didattici
-Aspetti  transdisciplinari del danzare a scuola
-Stili di conduzione
-Strategie d’integrazione sociale attraverso il movimento

Aspetti operativi

-Itinerari di lavoro nella Scuola dell’Infanzia
-Itinerari di lavoro nella Scuola Primaria e Secondaria
-Uso di oggetti e materiali non convenzionali per motivare l’azione danzata
-Strutturare un progetto di educazione al movimento
-Organizzare, gestire il rapporto con le istituzioni scolastiche

DOCENTI 
Marcelle Bonjour consulente in Francia e in Europa per la danza a scuola, Presidente e fondatrice di Danse au Coeur- Centro Nazionale di Risorse e di Cultura Coreografica per l’infanzia e l’adolescenza
Isabelle Dufau danzatrice, ricercatrice e pedagoga. Interviene nei programmi di Formazione del Centre National de la Danse di Parigi, di Sillages a Nizza, di Studio du Cour a Marsiglia e Contredanse a Bruxelles.
Stéphane Imbert danzatore, coreografo, conduce laboratori nelle scuole pubbliche e interviene nei programmi di formazione Nazionale Danse à l'école.
Susanna Odevaine danzatrice, esperta in pedagogia del movimento in età evolutiva, docente nel Master di Artiterapie Università Roma Tre
Chiara Ossicini insegnante di danza, pedagoga, direttrice della Scuola dell’Infanzia Montessori IRAFI
Jo Parkes coreografa e formatrice, direttrice artistica della Mobile Dance Company, ensemble intergenerazionale di persone in età compresa tra 6 - 80 anni.
Cinzia Pucci euritmista, esperta in educazione al movimento nella prima infanzia
Marina Rocco danzatrice, conseillère pédagogique al Dipartimento Formazione del Centre National de la Danse di Parigi

 

COREOLOGIA
Analisi e osservazione del movimento secondo i principi di R.Laban

-Le componenti del movimento
-Gli studi di Eucinetica

DOCENTE 
Laura Delfini Coreologa, studiosa e insegnante di analisi e composizione.

PSICOMOTRICITA’
Fondamenti della Psicocinetica, riferimenti scientifici e aspetti metodologici

-Quadro di analisi funzionale secondo Le Boulch
-Principali tappe dello sviluppo psicomotorio e stadi evolutivi
-L’importanza dell’attività motoria spontanea nei primi tre anni secondo l’approccio di E. Pikler
-Pratica psicomotoria e movimento creativo

DOCENTI
Giada Bevilacqua danzatrice, Professeur  de danse  Diplome d'Etat D.E. Parigi, pedagogista  per lo sviluppo motorio in età evolutiva secondo i principi di E. Pikler
Giampiero Cicalini docente nel Master di Artiterapie ad orientamento Psicofisiologico dell’A.E.P.C.I.S., docente ordinario in educazione fisica, formatore in Psicocinetica e Psicomotricità Le Boulch
Delfi Ospici danzatrice, laureata all'Accademia Nazionale di Danza, formata in Psicocinetica Le Boulch e in Posturologia Funzionale Fleury

 

ELEMENTI DI PEDAGOGIA DEL LINGUAGGIO MUSICALE

-Introduzione alla Ritmica Dalcroze
-Body Percussion
-Corpo e ambienti sonori

DOCENTI 
Matteo Frasca musicista, pedagogista musicale
Giovanna Martinelli musicista, docente di ritmica Dalcroze
Ciro Paduano musicista, docente in corsi nazionali ed internazionali di metodologia Orff-Schulwerk (Finlandia, Australia, Giappone, Corea, Estonia, Lituania)

 

INTERVENTI TRASVERSALI

-Principi di Pedagogia generale  a cura del Prof. Nicola Siciliani De Cumis professore Università La Sapienza Roma

-Cenni storici   a cura di Ada D’Adamo studiosa di storia della danza

-Dalle discipline artistiche all'arte educativa a cura di Francesca Audino pedagogista, insegnante di scuola primaria, ricercatrice.

TIROCINIO NELLE SCUOLE PUBBLICHE
Il tirocinio si svolgerà in orario scolastico, con la collaborazione degli insegnanti, presso scuole statali della formazione primaria e presso scuole comunali dell’infanzia di RomaLe date e le modalità saranno concordate con i candidati divisi in piccoli gruppi. Ogni gruppo avrà la possibilità di seguire 4 moduli di 3 ore; ogni modulo avrà come referente un docente dell’équipe pedagogica Choronde Progetto Educativo.

TIROCINIO AUTOCERTIFICATO
I partecipanti dovranno certificare 20 ore di attività da loro svolta di osservazione o conduzione di corsi/laboratori di movimento rivolti a bambini e/o ragazzi. L’autocertificazione dovrà comprendere una relazione scritta.

MODALITA’ DI VALUTAZIONE
Verifiche pratiche in itinere. Esercitazioni scritte.
Breve relazione sul tirocinio autocertificato.
1 prova pratica di conduzione in situazione.
A conclusione dell’intero ciclo (corso e tirocinio) ogni partecipante riceverà una scheda individuale di valutazione.

DESTINATARI
Il corso si rivolge a danzatori, insegnanti di danza, artisti del movimento, musicisti, psicomotricisti, insegnanti di area motoria, espressiva e musicale, assistenti alla comunicazione, educatori, docenti di scuola.

PREREQUISITI
Il corso è a numero chiuso. L’ammissione al corso avviene previa avvenuta partecipazione ad un seminario pratico inoltre:

Per il Profilo 1 – INSEGNANTE DI PEDAGOGIA DEL MOVIMENTO:
è richiesta una formazione in arti coreutiche e/o training di danza e/o altra disciplina espressivo-motoria
Per il Profilo 2 - DOCENTE di SCUOLA:
è richiesta una buona disponibilità corporea alla pratica di movimento

Il corso è stato riconosciuto dal MIUR Ministero della Pubblica Istruzione per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola D.M.n°90 del 1/12/2003.

ATTESTATO
A conclusione del percorso formativo verrà rilasciato un certificato attestante la partecipazione al corso e il conseguimento dell’intero programma di studio.

LE DOMANDE DI AMMISSIONE vanno inviate per email a Choronde Progetto Educativo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le domande dovranno contenere:
Modulo di domanda compilato
Lettera di Motivazione
Un curriculum che certifichi il profilo individuato
1 foto formato tessera
Scarica e compila  la DOMANDA DI AMMISSIONE IV Edizione

DURATA
Il corso dura 15 mesi, prevede un impegno di 360 ore complessive:

271 ore frontali teorico-pratiche di didattica con obbligo di frequenza (è consentito un massimo di 4 giorni di assenza)
12 ore di tirocinio a cura di Choronde Progetto Educativo
57 ore di studio individuale
20 ore di tirocinio autocertificato

CALENDARIO DELL LEZIONI

2017
OTTOBRE 28, 29
NOVEMBRE 18, 19
DICEMBRE 8, 9 ,10
2018
GENNAIO 5, 6, 7
FEBBRAIO 17, 18
MARZO 17, 18
APRILE 28, 29, 30 MAGGIO 1
MAGGIO 26, 27
GIUGNO 23, 24
LUGLIO 5, 6, 7, 8
SETTEMBRE 15, 16
SETTEMBRE 29, 30
OTTOBRE 13, 14
NOVEMBRE 1, 2, 3, 4
DICEMBRE 1,2
DICEMBRE 27,28,29, 30

Orari: Sabato 10.30 -18.00 (un'ora di pausa pranzo) Domenica 9.30 -17.00 (un'ora di pausa pranzo).

Sedi del Corso:

CHORONDE Via Cesare Balbo 4 Roma (Metro Cavour – Stazione Termini)
TEATRO DUE ROMA Vicolo Due Macelli 37  Roma (Metro Piazza di Spagna)

Possibili pernottamenti in convenzione con l’Y.W.C.A. nello stesso edificio dove si svolge il corso tel. 06.4880460 – 06.4883917

Sede del Tirocinio

Il tirocinio organizzato dall'Equipe Pedagogica di Choronde Progetto Educativo si svolgerà presso scuole statali della formazione primaria e presso scuole comunali dell’infanzia di Roma. Il tirocinio autocertificato potrà essere svolto nelle sedi scelte dai partecipanti al Corso.

PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI

Segreteria del corso:
Giada Ripa
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Direzione  didattica
Susanna Odevaine
Telefono 3398147036

Utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione.

ACCETTO   Maggiori informazioni